giovedì 14 dicembre 2017

Ritratti femminili- Peter Lindbergh



Peter Lindbergh il famoso fotografo tedesco delle modelle sarà in mostra con 220 opere alla Venaria Reale a Torino fino al 4 febbraio 2018, il titolo della mostra è "Peter Lindbergh- a different vision on fashion photography".

Lindbergh ha rivoluzionato il modo di fotografare la moda mettendo in evidenza le donne (modelle) e non gli abiti.

Le foto di Lindbergh sono senza ritocchi, preferisce fotografare le modelle come sono, non ama gli artifici, infatti afferma: “Questa dovrebbe essere la responsabilità dei fotografi oggi: liberare le donne dal terrore dell’eterna giovinezza e della perfezione”.

Gli anni 80 diventano gli anni delle top model anche per merito delle sue foto fuori da ogni schema, a cominciare dal bianco e nero che caratterizza tutti i suoi scatti.

“Per 40 anni ho fotografato le donne, ma il mio modo di considerarle non è mai cambiato, al primo posto ho messo la loro libertà” afferma alla presentazione della mostra.

Lindbergh ha lavorato con le più importanti riviste di moda da Vogue a Harper’s Bazaar, è stato l’autore del calendario Pirelli 2017 dove ha fotografato donne dai 27 ai 71 anni, tutte vestite.

“Il mio Pirelli è un calendario non nudo, che spoglia l’anima delle attrici: quindi è più nudo del nudo. The Cal 2017 sarà un calendario sulla sensibilità, sull’emozione, non certo sui corpi perfetti.”afferma.

La mostra è divisa in diverse sezioni che comprendono anche gli appunti personali del fotografo oltre a polaroid e provini.

Non solo moda, ma cinema, danza, politica.

Una mostra da vedere con interesse.

https://notonlytwenty.com/2017/11/fotografo-moda-peter-lindbergh-mostra-torino/























































Cosa si può aggiungere? A mio parere va solo un grazie ad un uomo che, nel campo dell'effimero e nel mondo dell'apparenza, esalta la bellezza dell'imperfezione e della vecchiaia. E' un uomo che invita a scoprire l'anima, ad andare oltre l'immagine. Non ce ne sono molti che fanno di questi regali al mondo femminile.